Posts Tagged ‘gentoo’

h1

Conv-To-IPhone-0.9

marzo 30, 2009

Nuova versione per lo script che permette di interagire con l’iphone con pochi click.
Lo script si può scaricare quì –> conv-to-iphone-0.9
La nuova versione presenta questi cambiamenti:
–> Conversione ,taglio mp3 per Suoneria dell’ IPhone
–> Conversione ,taglio mp3 per Suoneria Sms dell’IPhone
–> Upp Wallpaper per Sfondo
–> Upp di un generico file in in qualsiasi path nell’IPhone
–> !!!Implementazione con Gnome!!!

Requisiti:
faac
ffmepg
mplayer
poc-streamer o poc, a secondo della vostra distribuzione
Gnome o KDE
Per quanto riguarda la suoneria degli Sms, lo script cambierà automaticamente l’ultima suoneria “Elettronico”.
Per l’installazione dello script vi riporto al post precedente:Conv-To-IPhone “Suonerie sull’IPhone in un attimo da Linux”da

Annunci
h1

Conv-To-IPhone “Suonerie sull’IPhone in un attimo da Linux”

marzo 17, 2009

Per tutti coloro che usano un iphone e usano Linux ho creato questo script per convertire un mp3 in un file m4r e upparlo direttamente nell’iphone come suoneria:

Prima di tutto dovete avere KDE,mplayer e faac, altrimenti vi restituirà solo errore.
Dopo che avete installate mplayer e faac andiamo a scaricare lo script da qui

Lo salviamo nel Desktop o in /usr/bin/ diamo:

chown vostroutente:gruppovostroutente
chmod 775 file-con-lo-script  <–questo se l’avete copiato in un file nuovo

Se lo salvate in /usr/bin/ dovrete per forza avviarlo tramite shell ovviamente dando il comando conv-for-iphone, oppure se lo salvate nel desktop basta cliccarci sopra.

Da capire non c’è nulla il funzionamente è semplicissimo, c’è solo da sapere che le canzoni devono essere titolate in questo modo:

Jet-Are_you_gonna_be_my_girl.mp3

e non in questo
Jet – Are you gonna be my girl.mp3 <—QUESTO MODO E’ ERRATO! NON DEVONO ESSERCI SPAZI
altrimenti ci saranno errori.


Risoluzione Migliore

“Nelle prossime versioni implementerò l’up di un qualsiasi file in una qualsiasi cartella, inserire una suoneria per SMS”

Ciao subrikk

per qualsiasi consiglio o chiarimento fatemi sapere.

h1

Enqueue in audacious volume 2! anche i file in “system:/media/*”

febbraio 12, 2009

Grazie a TaTo sono riuscito a capire un bug ( chiamarlo bug è una parola grossa ) che affliggeva il primo metodo da me implementato in Kde, il “bug” consisteva :

Se mettevo in coda qualsiasi file che era nell mio hd con un path così:

/home/asd/musica/canzone.mp3

Allora audacious lo encodava ma questo non andava a buon fine se il file era encodato da una partizione montata come un hardisk esterno, una pendrive o qualsiasi altra cosa. dato che kde monta automaticamente tramite HAL il dispositivo, lo associa a un path del genere system:/media/<periferica/ quindi se noi encodavamo un file da quella cartella con quel path, audacious non lo riconosceva e lo “snobbava” infatti se andavamo a dare un mount vedevamo il mount-point d’origine e se accedevamo a quella cartella nonchè il mount-point da li riuscivamo a encodare, quindi era solo un problema di path.

Per ovviare a questa “falla” (stò usando termini catastrofici) ho creato questo scriptino:

#!/bin/bash
stringa=$1
echo $stringa > confr.txt
string="system:/"
confronto=`sed -n 's/media\/*.*//p' confr.txt`
#kdialog --msgbox $stringa
if [ $string == $confronto ];
then
#kdialog --msgbox ok!
echo $stringa > .1.txt #arriva la stringa con system
#kdialog --msgbox $stringa
sed -n 's/system:\/media\/*\///p' .1.txt > .2.txt #tolgo system:/media
file=`cat .2.txt`
#kdialog --msgbox $file #debug
brano=`sed -n 's/system:\/media\/[a-z A-Z 0-9]*//p' .1.txt` #nome canzone
#kdialog --msgbox $brano #debug
disp=`sed -n 's/\/[A-Za-z0-9]*.*//p' .2.txt` #variabile dispositivo
#kdialog --msgbox $disp #debug
mount |grep $disp > .4.txt
media=`cat .4.txt |awk '{ print $3 }'`
#kdialog --msgbox $media #debug
echo $media $brano > .5.txt
path=`sed -n 's/ /\//p' .5.txt`
#kdialog --msgbox $path #debug
audacious -e "$path" #ecco il mio path per audacious
rm .1.txt .2.txt .3.txt .4.txt .5.txt confr.txt
else
audacious -e "$stringa"
fi
#Version 0.2

SCARICATELO DA QUI–> audcoda <–
Copiatelo in /usr/bin/

In questo script non faccio altro che con qualche sed di prendermi tutti i path che mi servono e fixare il tutto e crearmi il path originale da andare a dare ad audacious.
Avevo pensato di farlo subito con un locate, ma alcune distribuzione non l’hanno come gentoo e bisognava scaricarlo,ma  pensandoci bene “SI PUÒ FARE!” viene più veloce e non devo aggiornare il db periodicamente se non sempre quando monto una pendrive e sono sicuro che funziona senza nessuno sbattimento.
Tornando a noi, adesso ci andiamo a creare nella solita cartella

~/.kde3.5/share/apps/konqueror/servicemenus

Vi create  o modificate se lo avete già creato il nostro file coda.desktop

[Desktop Entry]
Icon=cd
ServiceTypes=audio/x-mp3,audio/x-mod,audio/x-oggflac,audio/x-scpls,audio/x-vorbis,audio/x-waw
all/all
Actions=addAud
X-KDE-Priority=TopLevel
X-KDE-Submenu=&Aggiungi a Audacious
[Desktop Action addAud]
Name=Aggiungi in coda
Icon=audacious
Exec=audcoda %U

Come avete notato in grassetto c’è “per chi già l’avevo fatto” la stringhetta da cambiare.
E’ tutto se avete qualche consiglio su come migliorare lo script o su come implementarlo con altri programmi ecc fatemi sapere, per tutti le problematiche sono a vostra disposizione.

subrikk

h1

Logitech G15 su Gentoo

gennaio 22, 2009

Per natale, la mia ragazza ha deciso di regalarmi questa tastiera, secondo me inutile alle mie esigenze( però non dieteglielo :D), dato che non gioco praticamente mai.

Allora non ci sn stato molto a configurarla dato che alla fine tutto quello che serve lo abbiamo su portage bello e pronto, ve li elenco:

[I] app-misc/g15daemon <—LUI COMANDA, SE LUI NON E’ ATTIVATO NESSUN’ALTRA COSA FUNZIONA
Available versions:  1.2.6a-r1 (~)1.2.7 (~)1.2.7-r1 (~)1.9.0-r1 (~)1.9.1 (~)1.9.2 (~)1.9.3 (~)1.9.5.3 (~)1.9.5.3-r1 {perl python}
Installed versions:  1.9.5.3-r1(15:33:59 07/01/2009)(perl python)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         G15daemon takes control of the G15 keyboard, through the linux kernel uinput device driver

[I] app-misc/g15composer
Available versions:  (~)1.1 3.1 (~)3.2 {amarok examples truetype}
Installed versions:  3.2(00:08:36 08/01/2009)(-amarok -examples -truetype)
Homepage:            http://g15tools.sourceforge.net/
Description:         A library to render text and shapes into a buffer usable by the Logitech G15 keyboard

[I] app-misc/g15macro <–servono per creare le macro della tastiera praticamente i tasti M1 M2 M3
Available versions:  (~)1.0.0 (~)1.0.1 (~)1.0.3
Installed versions:  1.0.3(15:35:09 07/01/2009)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         Macro recording plugin to G15daemon

[I] app-misc/g15message <– QUESTO PERMETTE DI SCRIVERE MESSAGGI SUL LCD

Available versions:  (~)1.0.0
Installed versions:  1.0.0(15:34:52 07/01/2009)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         A simple message/alert client for G15daemon

[I] app-misc/g15mpd
Available versions:  (~)1.0.0
Installed versions:  1.0.0(00:08:10 08/01/2009)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         MPD (music player daemon) plugin to G15daemon

[I] app-misc/g15stats <<<—VI PERMETTERÀ DI VEDERE TUTTE LE STATISTICHE DEL SISTEMA E IL TRAFFICO DI RETE
Available versions:  (~)1.0
Installed versions:  1.0(15:34:32 07/01/2009)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         A simple message/alert client for G15daemon

[I] dev-libs/libg15
Available versions:  1.2.1 ~1.2.2 ~1.2.4 1.2.5 ~1.2.6 ~1.2.7
Installed versions:  1.2.5(11:45:54 07/01/2009)
Homepage:            http://g15tools.sourceforge.net/
Description:         The libg15 library gives low-level access to the Logitech G15 keyboard

[I] dev-libs/libg15render
Available versions:  1.2-r1 {truetype}
Installed versions:  1.2-r1(11:46:22 07/01/2009)(-truetype)
Homepage:            http://g15tools.sourceforge.net/
Description:         Small library for display text and graphics on a Logitech G15 keyboard

[I] media-plugins/audacious-g15-spectrum <—-TI PERMETTE DI VEDERE SUL LCD LO SPETTRO DELLA CANZONE “FIGHISSIMO”
Available versions:  (~)1.0_pre (~)2.5.2 (~)2.5.5
Installed versions:  2.5.5(15:42:13 07/01/2009)
Homepage:            http://g15daemon.sourceforge.net/
Description:         Audacious Spectrum plugin to G15daemon

Questi sono i nostri keycode di tutti i tasti G {g1,g2,…gn} 😛

keycode 177 = F13
keycode 152 = F14
keycode 190 = F15
keycode 208 = F16
keycode 129 = F17
keycode 130 = F18
keycode 231 = F19
keycode 209 = F20
keycode 210 = F21
keycode 136 = F22
keycode 220 = F23
keycode 143 = F24
keycode 246 = F25
keycode 251 = F26
keycode 137 = F27
keycode 138 = F28
keycode 182 = F29
keycode 183 = F30
keycode 184 = F31
keycode 93 = F32
keycode 131 = F33

poi per farli funzionare vi riporto al post fatto precedentemente:HOW-TO tastiera multimediale su Linux

Questo è tutto quello che ho installato, praticamente in 10 minu ho finito, bhe vi starete chiedendo e adesso?Vi passo il mio runscript..

#! /sbin/runscript
start()
{
ebegin "ATTIVO LCD LOGITECH G15"
g15daemon
sleep 1
g15message CIAO_UTENTE
g15stats -d -i eth0
}
stop()
{
ebegin "SPENGO LCD LOGITECH G15"
killall g15daemon

Copiato tutto in un file che metterete in /etc/init.d/, lo aggiungete a rc “tramite rc-update add file default” e il gioco è fatto.Sono a vostra disposizione su ogni chiarimento.

Adesso se  qualcuno conosce qualche script o ha fatto qualche con g15composer, dato che c’ho smanettato un paio di orette, ma senza risultati fatemi sapere 😀

h1

LowFat in Gentoo

ottobre 30, 2008

Oggi vedremo come installare LowFat in Gentoo

Cosa è LowFat? Per MacSlow (il creatore)è un motore per gestire i file e i documenti sul PC in maniera realistica, in 3D, e usando effetti come:zoom rotazioni etc.. Per iniziare scarichiamo il sorgente

cd /home/<vostrahome>/

date..il comando

git clone git://people.freedesktop.org/~macslow/lowfat

controllate dopo averlo scaricato di avere tutte le varie librerie:

[I] media-libs/libsdl Available versions:  1.2.11-r2 1.2.13 {X aalib alsa arts custom-cflags dga directfb esd fbcon ggi libcaca nas noaudio nojoystick novideo opengl oss pulseaudio svga xinerama xv} Installed versions:  1.[I] media-libs/sdl-image Available versions:  1.2.6-r1 {gif jpeg png tiff} Installed versions:  1.2.6-r1(01:34:15 24/10/2008)(gif jpeg png -tiff) Homepage:            http://www.libsdl.org/projects/SDL_image/index.html Description:         image file loading library2.13(01:30:16 24/10/2008)(X alsa arts dga fbcon opengl oss svga xv -aalib -custom-cflags -directfb -esd -g[I] x11-libs/cairo Available versions:  1.4.12 1.4.14 1.6.4 1.6.4-r1 ~1.8.0 {X debug directfb doc glitz opengl svg test xcb} Installed versions:  1.6.4-r1(07:01:29 21/09/2008)(X glitz opengl svg -debug -directfb -doc -test -xcb) Homepage:            http://cairographics.org/ Description:         A vector graphics library with cross-device output support gi -libcaca -nas -noaudio -nojoystick -novideo -pulseaudio -xinerama) Homepage:            http://www.libsdl.org/ Description:         Simple Direct Media Layer [I] x11-libs/cairo Available versions:  1.4.12 1.4.14 1.6.4 1.6.4-r1 ~1.8.0 {X debug directfb doc glitz opengl svg test xcb} Installed versions:  1.6.4-r1(07:01:29 21/09/2008)(X glitz opengl svg -debug -directfb -doc -test -xcb) Homepage:            http://cairographics.org/ Description:         A vector graphics library with cross-device output support [I] media-libs/sdl-image Available versions:  1.2.6-r1 {gif jpeg png tiff} Installed versions:  1.2.6-r1(01:34:15 24/10/2008)(gif jpeg png -tiff) Homepage:            http://www.libsdl.org/projects/SDL_image/index.html Description:         image file loading library

Queste dovrebbero essere le principali.. se ne trovate altre fatemi sapere e aggiornerò.. Adesso

cd /home/<tuahome>/lowfat

e diamo i nostri comandi preferiti

./configure && make && make install

non dovrebbe dare nessun gravissimo problema, forse qualche libreria ma niente di grave.. Abbiamo finito

./start-lowfat.sh

Buon divertimento.. ps: I comandi q = chiude il programma r = impila le immagini selezionate, una sopra l’altra, in basso allo schermo t = impila le immagini selezionate, una sopra l’altra, in alto allo schermo i = mostra a schermo le informazioni sulla foto che si punta con il mouse e informazioni sul sistema o = ingrandisce le immagini selezionate oltre le loro dimensioni reali a = ordina le immagini selezionate per aspetto s = ordina le immagini selezionate per dimensione d = ordina le immagini selezionete per data l = mostra la finestra di selezione delle immagini da caricare nel programma barra spaziatrice = impila le immagini a fiore click destro + sinistra/destra del mouse = zoom in/out Ricordiamo che per volere del creatore non si dovrebbe installare in quanto potrebbe dare alcuni problemi, l’unico problema che ho avuto e che dopo averlo chiuso, compiz è crashato ma un compiz –replace è venuto in mio aiuto.

h1

Installazione di KDE 4.0 su Gentoo

giugno 12, 2008

Bene bene bene, KDE 4.0 è da un pò di tempo finalmente sul portage, questa è una guida per chi volesse provarlo, oppure come me, provarlo e poi eliminarlo!

Cominciamo

Ricordiamo che KDE 4.0 è un package mascherato, in quanto definito instabile e buggato.Per sviare da questo problema possiamo spicciarci subito mettendo nel /etc/make.conf :

ACCEPT_KEYWORDS=”~x86” // se avete intel

ACCEPT_KEYWORDS=”~am64” // se avete amd

Questa procedura fa si che il portage sbocchi tutti i package ritenuti instabili ovviamente non quelli hard masked [M], rendendoli stabili.

La procedura che ho illustrato precedentemente è sconsigliata al massimo da me e da chi ha un minimo di conoscenza nel campo Gentooniano, dato che rende il sistema altamente instabile.

Se vogliamo fare le cose bene per prima cosa dobbiamo inserire nel /etc/portage/package.keywords e nel /etc/portage/package.unmask i seguenti package
package.keywords
package.unmask

Prima d’installare il tutto controlliamo che dev-libs/xmlrpc-c sia compilato con le seguenti USE curl e libwww, facendo

# emerge -pv xmlrpc-c

[ebuild R ] dev-libs/xmlrpc-c-1.06.09-r2 USE=”curl libwww threads” 0 kB

Dato che KDE 4.0 richiede le qt:4.0 compilate con determinate USE noi andiamo ad aggiungere la seguente riga nel /etc/portage/package.use

x11-libs/:4 accessibility dbus gif jpeg png qt3support ssl zlib

Fatto questo siamo pronti per compilare il tutto, Gentoo ci permette di poter installare in due modi o monoliticamente o split ebuilds, io consiglio la seconda altrimenti andrete a compilare la miriade di programmi di KDE 4.0 quindi:

split ebuilds

# emerge -avD kde-base/kde-meta:kde-4

monolitico

# emerge -avD kde-base/kdebase-startkde:kde-4

Per farlo partire tramite KDM basterà modificare etc/conf.d/xdm cambiando il tutto in

DISPLAYMANAGER=kdm-4.0

Buona prova